Trattamento Superfici

TORAN 3® - Pretrattamento monostadio

Tecnologia di pretrattamento MONOSTADIO A FREDDO, esente da COV, senza risciacqui o presgrassaggi, senza creazione di fanghi o reflui da smaltire, sviluppata per la preparazione di superfici metalliche alla verniciatura.

Il processo anidro unico ed innovativo, a base di fluidi organici alto bollenti, garantisce lo sgrassaggio di superfici, nonchè la protezione immediata dall’ossidazione, consentendo eccellenti performance del ciclo di finitura.

Il sistema è una valida ed economica alternativa al fosfosgrassaggio o alla fosfatazione seguita da passivazione.

MATERIALI COMPATIBILI

Il processo risulta particolarmente efficace su oli minerali e da taglio ed è compatibile sia con vernici in polvere che liquide.

TORAN 3® è un processo «multi-metallo», ovvero adatto al trattamento anche simultaneo di svariati materiali quali:

  • Ferro
  • Alluminio
  • Leghe leggere
  • Lamiera zincata
  • Acciaio, acciaio zincato, elettrozincato e inox

TRATTAMENTO

Sistema fornito PRONTO USO, operante a TEMPERATURA AMBIENTE

  • Applicazione in tunnel: a spruzzo a bassa pressione (flow coating ) o ad immersione
  • Tempo di contatto: 60 – 90 secondi
  • Sgocciolamento: min. 5 minuti
  • Essiccazione: 8 – 10 minuti a 130 – 140°C

LA TECNOLOGIA

TORAN 3® è costituito da polimeri e additivi speciali disciolti in una particolare miscela di fluidi organici. Con l’essiccazione del prodotto, avviene la reticolazione dei polimeri i quali rivestono il manufatto con un sottilissimo film di conversione tridimensionale continuo, favorendo l’adesione della vernice ed incrementando le tenute alla corrosione del ciclo di verniciatura.

Il film organico polimerico ottenuto, dallo spessore di circa 1 micron, oltre a costituire un valido protettivo contro la corrosione ha la peculiare caratteristica di inglobare i contaminanti oleosi presenti sul pezzo, sino al limite complessivo di 1,5 gr/m² di superficie metallica trattata.
Il processo, assorbendo oli e grassi, intrappolandoli nella struttura tridimensionale del polimero creato sul metallo, non genera scarti bensì converte i contaminanti in parte attiva del processo.

Il prodotto che quindi non necessita mai di essere sostituito, conferisce al sistema una vita pressoché illimitata. Occorrerà unicamente provvedere al ripristino del livello del bagno di trattamento, reintegrando la vasca con prodotto fresco.

EFFICACIA

TORAN 3® garantisce eccellenti adesioni della vernice nonchè elevate resistenze alla corrosione su supporti non ferrosi.

I risultati che il processo è in grado di fornire in nebbia salina (ISO 9227) sono superiori ad un fosfosgrassaggio e in linea con fosfatazioni seguite da passivazioni:

  • Eccellenti tenute alla corrosione su alluminio: oltre 1.000 ore
  • Eccellenti tenute alla corrosione su ferro verniciato con polveri epossidiche, poliestere con TGIC o miste: fino a 800/1.000 ore
  • Buone tenute alla corrosione su ferro verniciato con polveri poliestere senza TGIC: fino 400 ore

AMBIENTE E SICUREZZA

  • Non infiammabile (flash point > 100°C)
  • Esente da C.O.V., solventi, metalli, acidi, basi, tensioattivi o sostanze inquinanti
  • Classificato come non pericoloso per l’uomo e l’ambiente, ai sensi delle normative europee vigenti

VANTAGGI

  • Processo anidro: esente da acqua
  • Sistema a freddo: non occorre riscaldare il prodotto
  • Formulati ecofriendly: nessuno scarico, nessun inquinamento idrico
  • Tecnologia sicura: nessun contatto col prodotto da parte dell’utilizzatore
  • Semplicità d’uso: facile utilizzo in impianti monostadio semplici e compatti
  • Semplicità gestionale: non occorrono analisi o controlli quotidiani da parte dell’operatore, nonché interventi di pulizia e manutenzione del tunnel

BENEFICI

  • Riduzione dei consumi energetici
  • Riduzione dei costi fissi di processo
  • Riduzione dei costi per lo smaltimento di fanghi e reflui
  • Minimizzazione dell’impatto ambientale
  • Miglioramento della sicurezza nell’ambiente di lavoro

LIMITI

  • Problemi di compatibilità con i trattamenti di cataforesi e anaforesi
  • Non è un decapante nè un convertitore di ruggine: non rimuove idrossidi, nè ossidi di alcun tipo (taglio laser, estrusione)
  • Non rimuove oli animali, paraffine, cere, siliconi, stearati, oli da stampaggio profondo o grassi con punti di rammollimento elevati